coppia abbracciata

La prevenzione è importante!

Richiedi un check-up gratuito

CHECK-UP GRATUITO!
CHECK-UP GRATUITO!

Faccette dentali prima e dopo

Faccette dentali prima e dopo
Cosa cambia con le faccette dentali prima e dopo? In moltissimi possono rispondere con entusiasmo a questa domanda dicendo che le faccette dentali sono riuscite a risolvere gran parte dei problemi estetici. In un singolo trattamento, le faccette dentali possono correggere difetti superficiali come disallineamento, scolorimento e incrinature dei denti. Possono anche nascondere le macchie di tetraciclina, che non possono essere trattate con procedure di sbiancamento dentale a causa della colorazione interna del dente. Insomma, le differenze tra prima e dopo le faccette dentali sono davvero evidenti in quanto questo intervento è anche n grado di cambiare forma, colore e anatomia dei denti. Può essere difficile immaginare il risultato finale dell'ampia varietà di trattamenti estetici dentali offerti dalle varie cliniche. Moltissime persone comunque ogni giorno scelgono le faccette per denti e riescono così a recuperare l’estetica del sorriso.

Di quante faccette avrò bisogno?

Una volta compreso cosa sono le faccette dentali, ovvero sottili lamine in diversi materiali che vanno dal composito alla ceramica e vengono incollate sulla superficie dei denti, non resta che vedere qualcosa in più a loro riguardo. Le faccette dentali possono essere applicate in semplici restauri e, nella prima consultazione, viene diagnosticata la necessità individuale e il tipo di trattamento appropriato per ciascun paziente.

3 motivi per cambiare le faccette dentali o le vecchie copertine

Non è solo una questione di prima e dopo le faccette dentali. A volte, molti anni dopo aver seguito questo trattamento estetico, le faccette possono smettere di piacerci. In questi casi, la loro sostituzione è molto più semplice di quanto si pensi. Il sorriso è un fattore che contribuisce alla sicurezza personale ed è un peccato inibire costantemente il nostro modo spontaneo di manifestarci. Un'esperienza di molti anni ci ha permesso di testimoniare, in numerose occasioni, come questa frustrazione possa facilmente trasformarsi in gioia. Esistono diversi motivi per procedere a cambiare le faccette dentali. Ad esempio se si tratta di faccette dentali in composito è purtroppo assai probabile che, con il passare degli anni, siano diventate scure. In questo caso, potrebbe essere il momento di sostituirle, non necessariamente con altri compositi, ma con alcune delle impiallacciature in porcellana di ultima generazione che sono molto più resistenti, approfittando di questo per cambiarne forma, dimensione, consistenza e colore.

Se si tratta di faccette in ceramica in metallo, capita spesso che le gengive si siano ritratte leggermente rivelando una linea scura che è francamente sgradevole. Una volta rimosse con cura, le faccette dentali vengono sostituite con nuove di porcellana molto più naturali e nuove di zecca. La differenza tra faccette dentali prima e dopo è evidente e si potranno così sconfiggere i segni del tempo. Quando alcune faccette comprimono le gengive, appaiono gonfie, viola e facilmente sanguinanti. In questo caso, una volta che le gengive vengono trattate dallo specialista, e dopo aver recuperato la loro salute, vengono posizionate altre nuove coperture di porcellana che restituiscono il loro colore rosa e naturale alle gengive.

Faccette dentali prima e dopo

Per quanto riguarda le faccette, sia quelle in ceramica che quelle composite, negli ultimi tempi ci sono stati alcuni miglioramenti. Nuove porcellane hanno fatto la loro comparsa e stanno rapidamente sostituendo quelle tradizionali. Queste porcellane moderne sono molto naturali e, soprattutto, sono molto più resistenti, il che consente di realizzare faccette dentali più sottili che richiedono meno appiattimento (a volte è persino possibile posizionarle sui denti senza intagliare nulla). La differenza tra prima e dopo con le faccette dentali in porcellana è evidente e si potranno rafforzare i denti rendendoli anche più apprezzabili dal punto di vista prettamente estetico. È ora disponibile una vasta gamma di compositi estetici avanzati per faccette dentali, le cui proprietà ottiche e stabilità del colore consentono di ottenere risultati molto migliori, rimanendo invariati per periodi di tempo più lunghi. Le attuali faccette dentali in porcellana, anche le più recenti, ultrasottili, richiedono ancora un'elaborazione complessa, ordinata e costosa. In alternativa, ci sono già attrezzature CAD-CAM (progettazione ed elaborazione al computer) per realizzare delle faccette in porcellana o composito. Per il momento, tuttavia, per ottenere risultati eccellenti, è ancora necessaria l'elaborazione di faccette dentali in porcellana in un laboratorio specializzato.

I vantaggi delle faccette dentali

Vendendo la differenza tra prima e dopo con le faccette dentali in molti cercano informazioni a riguardo per risolvere i propri problemi di natura estetica. Tra i vantaggi ci sono una altissima estetica e una migliore naturalezza rispetto ad altre tecniche. Si tratta inoltre di un trattamento rapidissimo, basti pensare che le faccette dentali possono essere applicate in due sole sedute. Non solo, le faccette dentali determinano anche un minor indebolimento del dente rispetto alla capsula ed evitano al paziente di portare apparecchi permettendo di correggere forma, colore e posizione. Non solo, chi ha visto i risultati delle faccette dentali prima e dopo si è anche potuto rendere conto del fatto che i vantaggi estetici acquisiti sono fatti per durare nel tempo.
Faccette dentali prima e dopo