coppia abbracciata

La prevenzione è importante!

Richiedi un check-up gratuito

CHECK-UP GRATUITO!
CHECK-UP GRATUITO!

Sbiancamento denti a casa

Sbiancamento denti a casa
Il colore dei denti è una parte essenziale per avere un bel sorriso.

Lo sbiancamento dentale è una tecnica utilizzata per ripristinare lo smalto dei denti, lasciandolo libero da macchie e riflettendo grazie ad un colore perlato, immacolato e luminoso.

Lo sbiancamento dentale può essere eseguito in clinica, da un professionista qualificato o con un kit portatile a casa del paziente. Vediamo allora come fare uno sbiancamento denti a casa.

Molti studi specializzati dispongono di pacchetti per lo sbiancamento denti a casa, in modo che i nostri pazienti possano fare il trattamento a casa propria, con la sicurezza e la garanzia di utilizzare un prodotto che offrirà loro qualità e risultati garantiti dai professionisti.

Quali tipi di sbiancamento denti a casa esistono? Sono efficaci?

Ci sono molte voci e leggende su trattamenti domestici efficaci per lo sbiancamento denti a casa. Dal bicarbonato al carbone attivo, attraverso i dentifrici pubblicizzati in televisione. Ma fino a che punto sono sicuri ed efficaci?

I dentifrici sbiancanti sono un prodotto in vendita nelle farmacie e nei supermercati. Alcuni dei suoi ingredienti attivi sono perossido di idrogeno e perossido di carbammide. Questi stessi elementi sono quelli utilizzati nei trattamenti professionali nelle cliniche. Tuttavia, i dentifrici contengono una percentuale così bassa che sono per lo più inefficaci.

In ogni caso, se scegliamo di usare dentifrici sbiancanti, è importante controllare che non contengano agenti abrasivi. Si tratta infatti di particelle che graffiano il dente per schiarirlo un po', ma questa procedura è controindicata perché può danneggiare lo smalto, che è un tessuto che non si rigenera.

Il bicarbonato di sodio è invece spesso raccomandato anche come rimedio casalingo per combattere i denti macchiati. Questo prodotto provoca reazioni chimiche nei denti e, applicato in modo tempestivo con macchinari adeguati, può causare un effetto sbiancante sui denti. Questo prodotto viene talvolta utilizzato nelle cliniche dentali, sebbene sia meno efficace di altri sbiancanti chimici. Non è consigliabile utilizzarlo per lo sbiancamento denti a casa, perché sono necessarie diverse applicazioni per renderlo effettivo. Il suo uso a casa può causare danni irreparabili alla dentina e abrasioni alle gengive.

Altri prodotti sbiancanti tra i più utilizzati sono quelli acquistati in farmacia. Il loro effetto varia a seconda del marchio e in base all'uso che né viene fatto. Poiché non sono accompagnati dalle istruzioni di un professionista, spesso perdono efficacia a causa di una diagnosi errata o di un uso improprio.

Infine, mettiamo in evidenza i kit di sbiancamento denti a casa professionale. Questi prodotti sono acquistati da cliniche dentali e questi sono di gran lunga i trattamenti più efficaci e visibili. Lo sbiancamento denti a casa viene eseguito con un gel sbiancante che innesca tutte le reazioni chimiche necessarie ai denti per cambiare tonalità, da 6 a 8 tonalità in una singola sessione. I suoi effetti possono essere massimizzati, anche con una lampada a LED nella clinica stessa.

Consigli per uno sbiancamento denti a casa sicuro ed efficace

Se ti stai chiedendo come sbiancare i denti a casa velocemente, continua a leggere.

Intanto, poco prima di iniziare il trattamento è possibile applicare il gel desensibilizzante sullo smalto, per mezz'ora. Il gel sbiancante deve essere applicato con denti completamente puliti. Dopo l'applicazione, le stecche devono essere pulite con acqua. Si consiglia di evitare tabacco, cibi acidi (compresi i frutti) e cibi altamente pigmentati (come bevande analcoliche, caffè, tè rosso, nero e verde, vino, barbabietole, ecc.). I prodotti sbiancanti per i denti a casa possono essere usati regolarmente senza danneggiare il dente.

Come si fa uno sbiancamento denti a casa?

Prima di consegnare il kit sbiancante, vengono esaminati la storia medica e le esigenze del paziente, si determina il tipo di trattamento e l'intensità da applicare.
Il paziente recupera quindi il kit sbiancante e, durante la consultazione, si spiega al paziente le istruzioni precise da seguire e si consegna il kit.
La stecca viene applicata con il gel. Il gel corre per la lunghezza della stecca, che viene indossata per almeno quattro ore al giorno. In totale, il trattamento dura circa due settimane.

Raccomandiamo la cura di base del paziente. Se il paziente mostra sensibilità, è possibile applicare un gel protettivo e desensibilizzante. In ogni caso, si consiglia di evitare il consumo di alimenti a base di pigmenti, molto freddi o molto caldi, per almeno due settimane, come anticipato in precedenza.

Lo sbiancamento dei denti danneggia lo smalto? Quanto dura l'effetto dello sbiancamento denti a casa? Lo sbiancamento dei denti a casa è efficace?

Lo sbiancamento dentale non danneggia lo smalto. Ci sono molti studi scientifici che confermano che lo sbiancamento, eseguito da un professionista e con prodotti approvati come un kit professionale, non danneggia lo smalto.

I trattamenti di sbiancamento denti a casa eseguiti con prodotti approvati da professionisti, mantengono infatti i loro effetti a lungo termine. In ogni caso, sono le abitudini e le condizioni cliniche di ogni paziente ad avere l'ultima parola: il consumo di tabacco, caffè, bibite scure o cibi a base di pigmenti, nonché una cattiva pulizia orale, possono far durare per meno tempo lo sbiancamento, rispetto a quanto ci si auspicava inizialmente.
Sbiancamento denti a casa