coppia abbracciata

La prevenzione è importante!

Richiedi un check-up gratuito

CHECK-UP GRATUITO!
CHECK-UP GRATUITO!

Scarsa igiene orale sintomi

Scarsa igiene orale sintomi
Molti credono che una corretta igiene orale serva per avere denti forti, sani e bianchi e nient'altro, il che è un grosso errore.

L'igiene orale non viene presa in considerazione quando si parla di salute in generale, ma negli ultimi anni è stato scoperto che esiste una relazione molto stretta tra essa e la salute generale delle persone.

Con una scarsa igiene orale sintomi e malattie orali di vario tipo sono dietro l’angolo! Scopriamone alcune:
Scarsa igiene orale gengivite: sanguinamento delle gengive a causa dell'eccesso di placca batterica. È reversibile, ma se non trattato non può evolversi in parodontite, che ha conseguenze più gravi.

Parodontite: (chiamata anche piorrea) l'infezione e l'infiammazione generate possono far perdere il supporto ai denti, sia la gengiva che l'osso, portando alla perdita dei denti.

Alitosi: l'alitosi orale è prodotta dai batteri che producono composti solforati di zolfo (CVS) responsabili del cattivo odore nella cavità orale.

Carie: è una malattia caratterizzata dalla distruzione dei tessuti del dente, a seguito della demineralizzazione causata dagli acidi generati dalla placca batterica durante il metabolismo degli zuccheri nella dieta.

Cancro alla bocca: con scarsa igiene orale può manifestarsi da qualsiasi piaga, infiammazione o ulcerazione che dura più di tre settimane. Quando non esiste una pulizia adeguata, la bocca può ospitare molti batteri che potrebbero intervenire in questo tipo di malattia.

I batteri che causano la parodontite possono entrare nel sangue attraverso le gengive sanguinanti e da lì si diffondono in tutto il corpo, raggiungendo aree che non dovrebbero essere correlate alla salute orale, causando uniti alla scarsa igiene orale sintomi di vario tipo, come ad esempio:

Malattie cardiache: in caso di infiammazione e sanguinamento, i batteri e i loro prodotti possono entrare in contatto con il flusso sanguigno. Quando viaggiano attraverso il sangue raggiungono qualsiasi parte del corpo, incluso il cuore. Questa situazione è un fattore importante legato agli attacchi di cuore.

Endocardite: nelle persone con difetti cardiaci congeniti o lesioni cardiache causati da precedenti malattie sistemiche, i batteri possono depositarsi nel rivestimento interno e nelle valvole del cuore e questi possono causare infiammazioni e infezioni molto gravi che colpiscono il miocardio, le valvole o rivestimento del cuore. Questa situazione può anche richiedere il ricovero in ospedale e può persino causare ascessi cerebrali, insufficienza cardiaca, diffusione dell'infezione e persino ictus.

Malattie polmonari: le persone che ne sono affette (polmonite, ostruzione polmonare ...) possono subire un peggioramento a causa dell'aumento dei batteri orali nei loro polmoni A prescindere dalla scarsa igiene orale sintomi legati a queste malattie possono essere trovati con mezzi alternativi.

Infiammazione: avere gengive gonfie e sanguinanti può causare infiammazione sistemica.

Con una scarsa igiene orale sintomi così sono soltanto un esempio.

Lavarsi i denti correttamente, usare il filo interdentale e visitare il dentista ogni sei mesi sono fattori chiave per prevenire malattie davvero gravi. Prendendoti cura della tua bocca, non stai solo proteggendo il tuo sorriso, ma anche la tua salute generale.

Scarsa igiene orale sintomi principali

Sanguinamento o dolore gengivale

Può essere uno dei sintomi di scarsa igiene orale la gengivite, ovvero una fase iniziale e reversibile di una malattia gengivale (parodontite) che può portare alla perdita dei denti o semplicemente derivare da una spazzolatura eccessivamente forte. Tuttavia, se le gengive continuano a sanguinare, è necessario rivolgersi a un dentista per escludere gravi problemi e invertire la situazione.

Alitosi

Parlando di scarsa igiene orale alitosi fastidiose possono arrivare dal cibo, fumo, secchezza delle fauci o problemi di salute. Se il problema persiste, può anche essere un sintomo della malattia gengivale (gengiva). Una buona igiene dentale (lavarsi i denti 3 volte al giorno, filo interdentale, collutorio e lavaggio della lingua) è il modo migliore per prevenire l'alitosi o le malattie gengivali. Se il problema non migliora e sei preoccupato, visita uno specialista.

Secchezza delle fauci

Potrebbe essere dovuto a un problema medico o all'assunzione di determinati farmaci. La saliva è la chiave nella prevenzione della carie e nella formazione della placca batterica.

Rottura dei denti

Un dente può essere incrinato o rotto per molteplici ragioni (dente fragile, digrignare denti, colpo, ...). Un dente fratturato potrebbe non essere visibile all'occhio o anche con i raggi X, eppure è molto doloroso e se non trattato, porta a gravi problemi.

Denti gialli o macchiati

I motivi per cui alcune persone hanno denti gialli o anneriti o macchiati sono diversi. A volte è dovuto al consumo di determinati alimenti (caffè o tè), al tabacco, all'assunzione di alcuni medicinali o ad un problema derivante dall'età o da una propensione genetica. I trattamenti di sbiancamento dentale possono essere eseguiti dal paziente stesso con prodotti che non richiedono una prescrizione medica o in uno studio dentistico.

Denti sensibili

Se ti fanno male i denti quando bevi bevande calde o fredde, potresti avere denti sensibili. Ciò può essere causato da un dente fratturato, carie non diagnosticata, un riempimento consumato, gengivite, recessione gengivale, ... Il trattamento dipenderà da ciò che provoca la sensibilità in ciascun caso. In ogni caso, dovresti visitare il dentista se hai questi sintomi, senza dimenticarti che una scarsa igiene orale favorisce comunque l’insorgenza di sintomi di questo tipo.

Ulcere orali

Le ulcere orali possono essere di vari tipi: ulcere da cancro, herpes labiale, leucoplachia (lesione precancerosa) o candidosi (funghi). È molto importante essere consapevoli della loro esistenza e realizzare un follow-up completo, poiché possono essere un sintomo di una malattia grave, un'infezione causata da un batterio o un virus o un fungo causato da una fascia ortodontica, una protesi dentaria o un dente molto acuto Se l'ulcera viene mantenuta dopo una settimana, è necessario andare dal dentista.

Dolore alla mascella, serraggio o digrignamento dei denti

È un problema difficile da diagnosticare perché possono esserci più cause oltre al dolore scarsa igiene orale (mal di denti, seni paranasali, gengivite, artrite o disfunzione temporo-mandibolare (ATM), disturbi del sonno, ...). È essenziale andare dal dentista per valutare ogni caso.

Mal di denti

Se fanno male bocca o mascella, si tratta molto probabilmente di scarsa igiene orale mal di denti e possibili carie. A volte, è il segno dell'esistenza di un ascesso o di un colpo su un dente. È necessaria una visita immediata da un dentista.
Tutte queste possibilità, comunque, portano in caso di scarsa igiene orale sintomi ben evidenti fin dal principio, ed è giusto anticiparle come possibile!