coppia abbracciata

La prevenzione è importante!

Richiedi un check-up gratuito

CHECK-UP GRATUITO!
CHECK-UP GRATUITO!

Come lavarsi i denti senza spazzolino

Come lavarsi i denti senza spazzolino
È successo a tutti noi: dimenticare lo spazzolino quando andiamo via per il fine settimana o abbiamo la necessità di lavarci i denti dopo aver mangiato in un ristorante. Vi starete chiedendo come lavarsi i denti senza spazzolino? Per fortuna esistono dei metodi semplici ed efficaci, che possono aiutarvi a pulire il vostro sorriso nel momento del bisogno, ma non dimenticate che nessuno di essi può sostituire il dentifricio e lo spazzolino.

L'igiene orale è molto importante e non si può pensare di andare avanti per giorni senza usare spazzolino e dentifricio, collutorio e il filo interdentale. Infatti, è sicuramente dannoso trascurare la pulizia dei denti per periodi prolungati.

I metodi e i trucchi per lavarsi i denti senza spazzolino che andremo ad elencare tra poco, servono solo come emergenza se, ad esempio, durante un viaggio vi ritrovate senza la magica coppia "spazzolino e dentifricio" e non riuscite ad recarvi in un negozio fino al giorno successivo. Mi raccomando, appena vi sarò possibile, procedete con una attenta e accurata pulizia.

Come lavarsi i denti senza spazzolino?

Acqua

Forse il modo più semplice e veloce per pulire la bocca è prendere un bicchiere d'acqua, bere un sorso e sciacquare la bocca con esso. Questo eliminerà parte dello sporco che si attacca ai denti e la placca dentale con esso. Questo sistema è utile soprattutto dopo un pasto, poiché aiuta ad eliminare una buona parte di residui di cibo che resterebbero, invece, tra i denti. Se avete dell'acqua frizzante è ancora meglio, poiché le bollicine aiutano a rimuovere i rimasugli tra dente e gengiva.

Tovaglioli di carta

Se ritieni che non sia sufficiente risciacquare i denti con acqua ma non hai molte risorse, circonda un tovagliolo di carta sul dito e usalo come se fosse uno spazzolino da denti. Ovviamente, questo non è efficace come uno spazzolino da denti, ma può fare parte del suo lavoro nel mantenere i denti minimamente puliti fino a quando non puoi lavarli di nuovo utilizzando uno spazzolino. Va molto bene anche un pezzetto di stoffa in cotone naturale e assolutamente pulito.

Bicarbonato di sodio

Quando ci troviamo di fronte a un'emergenza possiamo tornare alle origini della spazzolatura. Prima che esistesse il dentifricio, il bicarbonato di sodio veniva usato per pulire i denti. Come possiamo usarlo? Lo mescoliamo con un po 'd'acqua e lo strofiniamo sui denti. Non dimenticare di sciacquare i denti in seguito e cerca di non ingerirlo. Il bicarbonato di sodio ha anche proprietà sbiancanti, quindi aiuterà a sbiancare i denti. Attenzione però, non bisogna eccedere con il bicarbonato, in quanto potrebbe andare a rovinare i denti e il loro smalto.

Il filo interdentale

Mentre è vero che il filo interdentale dovrebbe già far parte della normale routine igienica, è ancora più importante in assenza di uno spazzolino da denti. Questa abitudine è ideale per eliminare i resti di cibo e placca che rimangono tra i denti. Si consiglia inoltre di sciacquare la bocca con acqua in seguito. Questo per lavarsi i denti senza spazzolino è molto indicato, non danneggia i denti.

Olio vegetale

È un metodo antico che ha recentemente guadagnato popolarità nel mondo dei cosmetici. Consiste nell'usare un cucchiaio di olio (il sesamo o il cocco sono i migliori, anche se puoi anche usare l'oliva o il girasole) e sciacquarti la bocca. Si dice che questo aiuti a eliminare le tossine dalla bocca e allo stesso tempo a dare un effetto sbiancante ai denti.

Foglie di salvia

Ebbene sì, la salvia non è solo un'erba aromatica molto amata in cucina e in erboristeria, per le sue proprietà rinfrescanti e digestive, ma è anche un buon sostituito per lo spazzolino da denti. Va utilizzata una bella foglia grande e carnosa, da strofinare utilizzando la pagina superiore Oltre a portare via parte di placca e di sporco, darà anche un buon profumo ai vostri denti e alla vostra bocca.

Dei migliori risultati li si può ottenere utilizzando più metodi assieme per lavarsi i denti senza spazzolino: ad esempio potete fare un bel risciacquo con acqua, per poi spazzolare con un tovagliolo, passare il filo interdentale e sciacquare ancora energicamente con acqua.

Ancora un consiglio: se vi siete accorti di essere senza spazzolino e dovete mangiare, cercate di evitare alimenti molto zuccherati, così come quelli troppo acidi. Inoltre lasciate perdere tutto quello che può ridursi in piccole bricioline che si conficcano tra un dente e l'altro e che sarebbe troppo difficile da rimuovere senza spazzolino e dentifricio.

La prossima volta che avete un'emergenza, conoscete già diversi metodi per pulire i denti, ma non dimenticate di spazzolarli il prima possibile, poiché lo spazzolino da denti è lo strumento migliore per mantenere un sorriso sano e bello.

Attenzione: questi vogliono solo essere consigli a titolo informativo, non vogliono sostituire i consigli di un medico e di un dentista professionista, al quale vi consigliamo sempre di rivolgervi ogni volta in cui avete un problema che riguarda la saluta della vostra bocca e dei vostri denti.
Filo interndentale