coppia abbracciata

La prevenzione è importante!

Richiedi un check-up gratuito

CHECK-UP GRATUITO!
CHECK-UP GRATUITO!

Costo pulizia denti

Costo pulizia denti
La pulizia dentale, chiamata anche igiene dentale o profilassi dentale, è un trattamento usato per prevenire le malattie legate alle gengive (sebbene non sia sempre usato in modo preventivo). Viene chiamata anche tartrectomia, termine tecnico che indica la rimozione del tartaro. Ma qual è il costo pulizia denti? Come viene eseguita? Vediamolo nel dettaglio.

In breve, l'obiettivo della pulizia dentale è rimuovere la placca e il tartaro attaccati ai denti. Inoltre, a volte viene richiesta la rimozione di macchie estrinseche prodotte da alimenti, bevande o tabacco.

La placca dentale è una sostanza incolore o leggermente giallastra formata da batteri e detriti alimentari che di solito si deposita nelle aree di maggiore ritenzione. Queste sono la zona di giunzione del dente gengivale, le zone interdentali e la superficie masticatoria molare. Normalmente, con la pulizia dentale di base, si cerca la rimozione degli elementi sopra menzionati che sono attaccati al dente nell'area sopragengivale e paragengivale, vale a dire sopra o all'altezza della gengiva.

Come viene eseguita?

Come abbiamo sottolineato, l'obiettivo della pulizia è eliminare la placca sopragengivale e il tartaro leggermente subgengivale. Ciò elimina quanto responsabile della ritenzione della placca dentale e, di conseguenza, dei batteri.

Vengono poi rimosse anche le macchie estrinseche, cioè le macchie prodotte da agenti esterni. Questi possono essere vino, tabacco, collutori, ecc.

Viene generalmente utilizzato un dispositivo ad ultrasuoni. Questi dispositivi hanno la caratteristica di vibrare, nel momento in cui entrano in contatto con una superficie dura. La parte che vibra è un punto sottile chiamato inserto ed è la parte che tocca il dente e, quindi, rimuove i resti fortemente aderenti al dente (di solito tartaro).

Nel caso in cui sia necessario rimuovere solo la placca, semplicemente con un pennello clinico e una pasta per profilassi, che ha un effetto lucidante, questa può essere rimossa molto facilmente.

Nel caso di macchie, queste possono essere rimosse con il pennello e la pasta clinici o con spray al bicarbonato, che a causa dei sali di bicarbonato trascinano lo sporco da tali punti.
Ovviamente, come potete immaginare, tutti questi fattori vanno ad influenzare il finale costo pulizia denti!

Quanto ci vuole per fare una pulizia?

Normalmente questi tipi di pulizia dentale vengono eseguiti in un'unica sessione, che di solito non dura più di 30 minuti, ma anche in questo caso il tempo potrebbe leggermente variare e di conseguenza, far alzare o abbassare il costo pulizia denti.

Fa male fare una pulizia dentale?

Come il costo pulizia denti, anche il fastidio è variabile. Di per sé la pulizia dentale non fa male, ma in alcuni casi può richiedere l'anestesia.

Sì, ci sono pazienti con alta sensibilità nei denti e il cui sfregamento della punta del dispositivo a ultrasuoni può causare loro dolore; discorso simile per quanto riguarda le gengive, la cui situazione può essere avversa ad una pulizia a causa di infiammazione o infezione. In questi casi, l'anestesia o il trattamento posticipato sono le due strade percorribili.

Quanto spesso è conveniente farne una?

In termini generali, si raccomanda una volta all'anno, accompagnata da una revisione. Logicamente è un periodo che deve essere personalizzato in base al paziente, alle condizioni gengivali, alla comparsa di macchie frequenti, alla comparsa del tartaro in breve tempo dopo la pulizia.

Pertanto, le scadenze per ciascuna pulizia devono essere consigliate dal dentista in base ai rischi e alle situazioni di ciascun paziente. Ma ora veniamo alla questione principale dell'articolo, vale a dire il costo della pulizia dei denti.

Costo pulizia denti: quali sono i prezzi?

La pulizia dentale di base è coperta dalle compagnie di mutua assicurazione è viene effettuata nelle persone con tessuti parodontali sani, cioè gengive e supporto osseo corretti. Pertanto, una situazione che potrebbe verificarsi è la necessità di ricevere un trattamento di pulizia dentale più profondo, a causa della situazione della malattia parodontale del paziente.

Il costo pulizia denti varia di solito tra € 40 e € 80, a seconda della politica dei prezzi della clinica, poiché la procedura generalmente non ammette grandi variazioni.

Quando aumenta il prezzo di una pulizia dentale?

Il trattamento in sé non è doloroso, ma può essere fastidioso.

Il fastidio è variabile: dipende dalla sensibilità dentale e dalle condizioni in cui versa la bocca del paziente. Allo stesso modo, ciò che è considerato fastidioso e doloroso è molto variabile tra i pazienti. Pertanto, in molte occasioni si consiglia di eseguire la pulizia dentale con anestesia.

Da qui deriva il problema di dover sopportare le forature dell'anestesia, anche se quest'ultima permette di eliminare il dolore. In secondo luogo, e come conseguenza della precedente, si effettua una pulizia migliore, perché senza l'uso dell'anestesia in pazienti con alta sensibilità, non puliremmo bene e il paziente avrà sofferto durante il processo.

Pertanto, si consiglia vivamente di richiedere l'anestesia se la pulizia provoca dolore. A livello economico, questo processo è discretamente più alto, ma chiaramente benefico.

Perché i miei denti non si sbiancano con una pulizia?

Una classica convinzione che i pazienti hanno prima di una pulizia dentale è "Vengo a fare una pulizia perché voglio denti più bianchi" oppure, dopo il trattamento, si chiedono: "Perché ho appena fatto una pulizia e non vedo denti più bianchi?".

La pulizia non sbianca i denti, la pulizia rimuove tartaro e macchie.

Il colore dei denti è determinato dalla dentina, tessuto dentale interno che è impossibile raggiungere a meno che non si utilizzino gel sbiancanti al perossido.

Pertanto, i denti dopo una pulizia dentale non saranno più bianchi, saranno più puliti. Perciò, se volete avere maggiori informazioni sul costo pulizia denti e, eventualmente, quello di uno sbiancamento dentale, conviene contattare direttamente il proprio dentista di fiducia.
Costo pulizia denti