coppia abbracciata

La prevenzione è importante!

Richiedi un check-up gratuito

CHECK-UP GRATUITO!
CHECK-UP GRATUITO!

La pulizia dei denti fa male?

Pulizia dei denti fa male
Sono moltissime le persone che si chiedono se la pulizia dei denti fa male!
Per questo, abbiamo deciso di trattare proprio di questo e di dare una risposta definitiva, una volta per tutte! Vediamo se la pulizia dei denti fa male ed è dolorosa.

Ci sono infatti troppi miti sulla procedura di pulizia dentale, in particolare quelli relativi al dolore ed ecco perché, in questo articolo, cercheremo di rispondere alla domanda "la pulizia denti fa male?". Sappiamo che le visite dal dentista sono generalmente associate a qualche tipo di disagio, tuttavia, grazie ai progressi tecnologici e alle nuove procedure, trattamenti e materiali, le visite dal dentista di solito non sono più come si credeva in precedenza.

Una delle procedure con "cattiva reputazione" è quella della pulizia dei denti, perché sono in molti a chiedersi se fa male oppure no. La pulizia dentale è una delle procedure che il dentista utilizzerà e cui ti consigliamo di sottoporti ogni anno. È la persona giusta, il dentista assieme all'igienista dentale, per dirti qual è lo stato di salute della tua bocca, per dirti come è; perché non controllerà solo i denti, ma anche le gengive in modo da poter prevenire qualcosa di più serio. La questione non è, dunque, se la pulizia dei denti fa male, ma, piuttosto, se fa bene. E la risposta è sì. La pulizia dei denti, oltre al fatto che non è dolorosa, non è infatti una tipologia di intervento dolorosa e permette di tornare ad avere una sensazione di freschezza e pulizia in bocca che probabilmente non sentivamo da molto tempo. Inoltre, a riprova del che la pulizia dei denti non provoca dolore, c'è il fatto che, per farla, non viene applicata nessuna anestesia, nemmeno leggera. Si tratta quindi di un'operazione indolore e che porta via anche poco tempo, durando in media non più di 30-40 minuti.

La pulizia dei denti fa male?
La domanda cruciale: la pulizia dei denti fa male o no? La risposta è no. Anche se può sembrare così, questa procedura è indolore purché sia ​​eseguita correttamente e da uno specialista. La durata di ciò dipende molto dalla quantità di tartaro o macchie accumulate, ma di solito dura dai 30 ai 60 minuti.

Capito che questa operazione non fa male, cosa fa esattamente il dentista durante una pulizia dentale?

Rimuovere la piastra e ridimensionare con strumenti specializzati
Usando uno strumento a ultrasuoni, i più grandi pezzi di tartaro vengono rimossi, quindi sentirai solo lievi vibrazioni mentre spruzzi i denti con acqua, il che è un po 'rinfrescante. Per rimuovere i pezzi più piccoli di tartaro, il dentista usa uno "raschietto", che è uno strumento di metallo appuntito. Tuttavia, anche se sembra doloroso, quando questo strumento viene utilizzato correttamente, non genera alcun dolore, perché attraversa completamente il dente dalla base della gengiva.

La pulizia
Attraverso un elettroutensile e con una punta morbida, il dentista viaggia davanti e dietro la superficie dei denti insieme a una speciale pasta, che può avere anche un gusto particolare, per renderli luminosi e avere una sensazione di morbidezza.

Applicare fluoro
Alcuni dentisti utilizzano questa procedura attraverso una "protezione" dentale insieme a un gel per circa 30 secondi. Il fluoro aiuta a rafforzare i denti dopo che gli acidi batterici presenti nel tartaro e nella placca hanno indebolito la superficie dei denti. Se ricevi questo trattamento, ti suggeriranno di non mangiare o bere nulla per 30 minuti dopo che ti è stato applicato.

Abbiamo quindi risposto alla domanda "la pulizia dei denti fa male?" e capita che, per fortuna di tutti, non è così, ma è possibile che durante la pulizia si abbia qualche tipo di lesione o che si possano persino infiammare le gengive; ciò potrebbe inevitabilmente causare qualche disagio o dolore. In questo caso, ti consigliamo di informare il tuo dentista il prima possibile, in questo modo, dovrebbe essere più attento e, se necessario, farà qualcosa al riguardo. Il nostro dentista è infatti colui che meglio conosce la situazione dei propri pazienti, avendo una quadro generale chiaro sui nostri eventuali interventi passati e sulle condizioni attuali della nostra salute orale.

Come hai appena realizzato, avere e mantenere un sorriso perfetto non è solo sinonimo di estetica, ma anche di costante salute orale. Sicuramente prevenzione e buone abitudini di pulizia in bocca fanno la differenza: in definitiva, la pulizia dei denti fa male? Se fatta bene, no!