coppia abbracciata

La prevenzione è importante!

Richiedi un check-up gratuito

CHECK-UP GRATUITO!
CHECK-UP GRATUITO!

Apparecchio fisso denti

Apparecchio fisso denti
L'apparecchio fisso denti ti aiuta a ottenere un sorriso perfetto e una buona salute orale. Questo è uno dei motivi principali per cui viene spesso utilizzato, ma ora entreremo nel dettaglio della questione e scopriremo tutto quello che c'è da sapere, oltre conoscere le principali tipologie di apparecchio fisso denti.

Perché vengono utilizzati apparecchi ortodontici fissi?

L'apparecchio fisso denti non può essere rimosso durante l'intero trattamento dentale. Tuttavia, esistono anche dei dispositivi rimovibili (qui puoi dare un'occhiata ad altre tipologie di apparecchio).

Il controllo del movimento dentale in ortodonzia è molto maggiore se utilizziamo un apparecchi fisso denti. Gli apparecchi rimovibili possono realizzare piccoli movimenti, mentre quelli fissi controllano qualsiasi tipo di movimento. L'applicazione di forza agli apparecchi fissi può ottenere movimenti di corone, radici, rotazioni, intrusioni ed estrusioni. Ciò significa ottenere un controllo dentale tridimensionale, uno dei vantaggi principali di questo tipo di apparecchio. Scopriamo invece di seguito tutti i tipi di ortodonzia e di apparecchi ortodontici.

Come funziona l'apparecchio fisso denti?

L'apparecchio fisso denti si basa praticamente sul posizionamento di un arco rettangolare nel foro rettangolare di una staffa. Questa fessura ha un angolo specifico per ciascun dente. Quindi la staffa trasporta le informazioni e viene trasmessa al dente quando aumentiamo lo spessore del filo, fino a quando l'intera fessura non viene completata. Inoltre, l'arco consente una certa espansione, guadagnando spazio e riducendo la necessità di estrazioni.

Cosa devo tenere a mente degli apparecchi fissi e in generale di tutti gli apparecchi dentali?

Non tutti i pazienti sono uguali e, di conseguenza, nemmeno le diverse tecniche che vengono utilizzate. Esistono diverse diagnosi che consentono infatti di utilizzare solo dispositivi fissi sul paziente. Questo significa che, a volte, l'apparecchio fisso denti risulta essere l'unica soluzione applicabile, ma è certamente efficace.

Pertanto, il passaggio più importante dell'intero processo è lo studio ortodontico che viene eseguito all'inizio, in poche parole la diagnosi. Si studiano inizialmente vari parametri cefalometrici che tengono conto della dimensione dei denti e dell'osso circostante. Con questi dati e tenendo conto delle preferenze del paziente, viene poi sviluppato il miglior piano di trattamento. Se tutto ciò è stato fatto correttamente e la natura fa il suo corso nel modo migliore, il trattamento sarà certamente un successo.

Per questo motivo, si eseguono una TAC dentale e uno studio completamente gratuito su tutti i pazienti alla loro prima visita.

Quali componenti sono presenti negli apparecchi dentali fissi?

I principali tipi di apparecchio fisso denti sono:

- bande
- staffe
- placchette o piastrine
- archi dentali

Analizziamoli ora tutti, nel dettaglio.

La banda

È un anello in acciaio inossidabile che normalmente circonda i primi molari. Ha diversi attacchi come i tubi dove vanno gli archi o i ganci dove verranno posizionati gli elastici intermascellari (i famosi elastici rimovibili).

Le fasce sono cementate con ossido di zinco o altri elementi con caratteristiche simili, mantenendo la fascia in posizione e prevenendo la formazione di placca sul dente, prevenendo la carie.

Staffe

Le placchette di oggi si sono evolute molto nel tempo, per diventare più piccole e più estetiche. Hanno una fessura che attraversa il dente per tutta la larghezza. Questa fessura ha un'angolazione diversa per ogni dente, ha una certa altezza e profondità e l'arco che inseriamo sarà sempre più grande fino a coprire l'intero spazio nelle fasi successive, in modo che tutte le informazioni sulla posizione vengano trasmesse al dente.

Esistono fondamentalmente due tipi di ortodontista, quello che utilizza staffe piccole da 0,018'' e quello che ne utilizza altre leggermente più grandi, da 0,022''.

Archi dentali

Tutti gli archi ortodontici sono realizzati in leghe, che elenchiamo di seguito.

- Acciaio inossidabile: è relativamente facile da maneggiare, non si corrode nella cavità orale ed è in grado di indurre forze controllabili sui denti
- Cobalto-cromo-nichel: è molto malleabile, può essere trattato termicamente per produrre forze che muovono i denti e non si corrode
- Nichel-titanio: questo materiale ha la caratteristica di poter essere piegato a grande distanza senza deformarsi permanentemente. Questo è l'ideale nelle prime fasi dell'ortodonzia, quando i denti sono lontani dalla loro posizione ideale. Si adatta perfettamente e recupera gradualmente la sua forma iniziale tirando i denti.

Chiarimenti secondo la precedente diagnosi dentale

Gli archi sezionali, una delle tipologie di apparecchio fisso denti, vengono utilizzati per correggere solo piccole malposizioni. Si possono usare legature metalliche o elastiche. A seconda della diagnosi, potrebbe essere necessario rinforzare la loro tenuta. In caso di domande, puoi comunque chiedere informazioni ad un qualsiasi specialista ortodontico, che risponderà a qualsiasi tua domanda sui dispositivi fissi.
Apparecchio fisso denti