coppia abbracciata

La prevenzione è importante!

Richiedi un check-up gratuito

CHECK-UP GRATUITO!
CHECK-UP GRATUITO!

Ortodonzia estetica

Ortodonzia estetica
Gli ultimi progressi in ortodonzia ci consentono di progettare trattamenti dentali personalizzati e molto più estetici, per migliorare sia l'allineamento dei denti che le funzionalità della nostra bocca. L'ortodonzia estetica è il modo migliore di modificare la struttura del dente con il minimo impatto visivo. Ecco perché, a breve, affronteremo proprio tale argomento in maniera dettagliata, con l'obiettivo di riuscire a fornirvi tutte le informazioni necessarie a comprendere i vantaggi e le potenzialità di questo ramo dell'ortodonzia.

Attualmente esistono diversi tipi di procedure di ortodonzia estetica, che presentano peculiarità molto varie. Senza dubbio, il trattamento ortodontico dentale più estetico del momento è l'ortodonzia invisibile, ma non è l'unica alternativa in grado di migliorare il sorriso delle persone. Di certo avere un apparecchio invisibile può essere una soluzione interessante perché, come suggerisce il nome stesso, permette di risolvere i propri problemi utilizzando uno strumento non visibile alla vista delle persone e che, quindi, potrà risolvere i nostri problemi senza però peggiorare la nostra estetica.

Tipi di ortodonzia estetica

Uno degli aspetti positivi di questo ramo è proprio la varietà di possibilità e di trattamenti a cui uno specialista può attingere quando un paziente si presenta nel suo studio. Di seguito, analizziamo nel dettaglio quali sono e come funzionano.

- Ortodonzia estetica con apparecchi ortodontici

Fino a tempi relativamente recenti, i trattamenti ortodontici sono stati eseguiti utilizzando staffe di metallo o di plastica. I dispositivi con staffe metalliche sono ancora molto richiesti, a causa del loro basso costo e dei risultati che offrono. Il problema, però, è che si tratta di soluzioni non molto estetiche.

Le staffe di plastica, a loro volta, forniscono gli stessi risultati del metallo, garantendo una migliore estetica. Il problema è che questo apparecchio dentale tende ad ingiallirsi col tempo.

- Ortodonzia in zaffiro: lo zaffiro è un materiale biocompatibile, entrato con forza nel campo dell'odontoiatria. Inoltre, è già utilizzato in una serie di trattamenti, come l'implantologia dentale e la sua elevata resistenza e traslucenza lo hanno reso una soluzione molto estetica per eseguire tutti i tipi di trattamenti orali. Le placche dello zaffiro sono infatti dello stesso colore dei denti e sono abbastanza traslucide. Ciò rende l'apparato appena percettibile. Inoltre, gli archi utilizzati in ortodonzia sono molto più sottili.

- Ortodonzia linguale: un'altro ramo dell'ortodonzia estetica è l'ortodonzia linguale. La particolarità di questo tipo di apparecchio dentale è il luogo di posizionamento. Se, infatti, gli apparecchi ortodontici convenzionali vengono installati sulla faccia anteriore dei denti, un apparecchio linguale viene invece posizionato sulla faccia interna dei denti.

Ortodonzia estetica invisibile

Ma non finisce qui, perché l'ortodonzia estetica permette di usufruire di altre interessante soluzioni e, ora, ve ne parliamo di un'altra.

Se ricordate, all'inizio abbiamo infatti parlato di apparecchi non visibili; quello dell'ortodonzia invisibile è senza dubbio il trattamento più estetico di tutti, poiché i dispositivi sono anche rimovibili, oltre a risultare "nascosti" agli occhi della gente. Questo, oltre a fornire un'estetica invidiabile, migliora anche la qualità dell'igiene dentale.

I trattamenti di ortodonzia estetica invisibile vengono eseguiti con l'utilizzo di allineatori in plastica trasparente, che devono essere cambiati ogni due settimane. Questi allineatori ci consentono di modificare, appunto, l'allineamento dei denti in modo sicuro, efficiente e rapido.

L'ortodonzia estetica è difatti una soluzione vantaggiosa sotto molti aspetti e, per questo, vi consigliamo di informarvi da un esperto su tutte le possibilità esistenti, per poter così usufruirne anche voi, nel caso in cui ne abbiate bisogno. Per fare qualche esempio, in questo ramo rientrano soluzioni di trattamento che non presentano limiti di età e di cui, quindi, tutti possono usufruire, dai più grandi ai più piccoli. Ancora, i trattamenti di ortodonzia estetica hanno tendenzialmente una durata decisamente minore che, nei casi più complicati, non va comunque oltre i due anni. Il progresso, infine, ha inoltre portato ad avere a disposizione apparecchi molto più comodi da indossare, che si riescono ad indossare facilmente e che non causano alcun danno alla nostra bocca, come tagli o fastidi generali. Come avrete capito, quindi, queste strategie ortodontiche permettono di avere soluzioni personalizzate per ogni paziente e, in più, nessuno dei tuoi amici, parenti e conoscenti potrà mai rendersi conto del fatto che tu stia indossando un apparecchio, a meno che non sia tu stesso a dirglielo!
Ortodonzia estetica