coppia abbracciata

La prevenzione è importante!

Richiedi un check-up gratuito

CHECK-UP GRATUITO!
CHECK-UP GRATUITO!

Ortodonzia intercettiva

Ortodonzia intercettiva
L' ortodonzia intercettiva o funzionale è un tipo di ortodonzia che aiuta a promuovere la crescita e il corretto sviluppo dell'osso mascellare e della mandibola, evitando la comparsa di successive complicanze o anomalie.

La migliore fascia d'età per guidare la corretta crescita delle mascelle e migliorare il tono dei muscoli facciali, va dai 7 agli 11 anni. Quindi è molto importante sottoporsi a controlli regolari presso il dentista fin dalla prima fase della vita, l'infanzia, al fine di correggere i problemi funzionali nel tempo.

L'ortodontista può espandere le mascelle, stimolare o arrestare la crescita mandibolare. Abitudini come la suzione del pollice o il posizionamento errato della lingua durante la deglutizione possono essere più facilmente risolti a questa età con ortodonzia intercettiva o funzionale.

L'ortodontista può guidare la crescita della mascella o della mandibola mentre il bambino è in un periodo di crescita, perché in seguito il trattamento è molto più complicato.

Obiettivi dell'ortodonzia intercettiva o funzionale

- Coordinare la posizione e le dimensioni dell'osso mascellare e della mandibola per stimolare o rallentare la loro direzione di crescita
- Bilancia le forze e l'efficacia della masticazione
- Migliorare l'estetica del viso del paziente
- Migliorare la salute e la funzione dell'articolazione temporo-mandibolare.
- Migliorare la salute orale generale del paziente
- Proteggere i denti dall'usura eccessiva
- Evitare la comparsa di problemi parodontali, cioè malattie che colpiscono le gengive e l'osso del supporto dentale

In breve, l'ortodonzia intercettiva o funzionale può essere eseguita solo su bambini di età in crescita e in via di sviluppo per il posizionamento ottimale delle ossa mascellari. La maggior parte delle volte è necessario il successivo posizionamento di ortodonzia fissa con staffe metalliche o ortodonzia trasparente per il corretto posizionamento dei denti e per porre fine ai problemi di malocclusione.

L'ortodonzia intercettiva è un trattamento che viene eseguito nei bambini con l'obiettivo di guidare e correggere la crescita delle loro ossa (mascella superiore e mascella). In questo modo, si otterrà che le ossa facciali avranno una posizione e una dimensione adeguate; e, con ciò, che la bocca si sviluppi correttamente dal punto di vista funzionale ed estetico.

Date le ripercussioni negative che uno sviluppo osseo inadeguato può avere sulla persona, è essenziale che i genitori sappiano qual è l'età giusta per prevenire e iniziare a correggere i problemi dei denti dei propri figli. La maggior parte dei dentisti raccomanda di portare i bambini per la prima volta dall'ortodontista a 5 anni. In questo modo, l'ortodontista sarà in grado di valutare se è necessario effettuare un trattamento ortodontico intercettivo o se lo sviluppo delle ossa è adeguato.

Poiché le ossa continuano a crescere durante l'infanzia, è possibile agire su di esse. L'ortodonzia intercettiva non deve essere confusa con apparecchi indossati da adulti o adolescenti. L'ortodonzia intercettiva non sostituisce gli apparecchi classici, ma ciò che fa è lasciare le ossa pronte a lavorare sull'allineamento dei denti.

Detto questo, l'età appropriata per trattare i difetti ossei è tra i 6 e gli 11 anni. Questa non è una gamma casuale ma risponde al fatto che, in una fase così precoce della vita, le ossa mascellari si stanno formando e quindi sono ancora "modellabili".

Come funziona l'ortodonzia intercettiva

L'ortodonzia intercettiva agisce su due aspetti:

-Ortodonzia Funzionale: se non si morde correttamente e i denti non vengono a contatto correttamente, si verificano fastidio e dolore quando si mangia e digerisce il cibo. Inoltre, ci saranno denti più deboli di altri, il che favorirà la loro frattura.

-Estetico: ossa troppo prominenti o poco sviluppate possono anche compromettere l'armonia facciale. Questo è il caso di alcuni uomini con classe II, caratterizzati da una mascella molto poco sviluppata o retratta. Questo tratto tende a sminuire la mascolinità del viso, motivo per cui alcuni uomini lasciano la barba nascosta.

Infine, è essenziale sottolineare che se una persona raggiunge l'età adulta con ossa mascellari di posizione e / o dimensioni inadeguate, l'unica soluzione sarà quella di eseguire un intervento di chirurgia ortognatica. Tuttavia, si tratta di un trattamento molto più lungo, più complesso e costoso dell'ortodonzia intercettiva.
Ortodonzia intercettiva