coppia abbracciata

La prevenzione è importante!

Richiedi un check-up gratuito

CHECK-UP GRATUITO!
CHECK-UP GRATUITO!

Infezione dente giudizio

Infezione dente giudizio
Le cause più frequenti di un'infezione al dente del giudizio sono generalmente associate a casi di infezione delle gengive o dei denti. Ci possono essere molte cause, da cavità, flemmone dentale, detriti alimentari anche a gengive, piaghe o afte. Molti di questi fattori possono essere evitati con una buona igiene dentale quotidiana, con l'uso corretto di spazzolini da denti, collutori, ecc.

Come riconoscere un'infezione ai denti: i sintomi

Un'infezione ai denti è contraddistinta da due sintomi su tutti: il dolore e l'infiammazione delle gengive.

Come riconoscere un'infezione al dente del giudizio

La comparsa di un'infezione al dente del giudizio può causare dolore alle orecchie e/o alla gola, il che può portare a confusione riguardo alla sua diagnosi. Per questo motivo, quando appare dolore ai molari o arrossamento o infiammazione, è importante rivolgersi allo specialista. Eseguendo una radiografia è possibile sapere se il problema è nei denti del giudizio. Se la diagnosi di infezione al dente del giudizio è confermata, sarà necessario valutare lo stato dell'infezione e del dente per valutare se il trattamento deve essere applicato per preservarlo oppure è più appropriato rimuoverlo. In ogni caso, è importante trattare l'infezione ai denti in anticipo per evitare la possibile formazione di ascessi che possono complicare il problema con la febbre.

Infezione dente giudizio: le possibili cause

L'infezione del dente del giudizio appare quando solo una parte di loro lascia la gengiva e l'altro rimane all'interno, formando un sacchetto nella gengiva che alla fine si infetta. Quando si mangia, ci sono alimenti che vengono conservati in quello spazio poiché l'igiene non viene eseguita correttamente in quanto è un'area di difficile accesso. In questo modo, i batteri che causano l'infiammazione si accumulano, e portano in seguito a infezione, ascesso dentale o flemmone. Se il dente del giudizio non può essere rimosso in quel momento, l'infezione deve essere prima trattata con antibiotici. In caso di un'infezione del dente del giudizio più forte, potrebbero subentrare anche dei problemi con la deglutizione, il parlare, il mangiare (pericoronarite).

Diffusione dell'infezione dente giudizio

Nel caso di un'infezione del dente, esiste il rischio che l'infezione si diffonda, il che può causare gravi complicazioni come il coinvolgimento delle ossa malari e dei tessuti molli.

Il trattamento corretto

Poiché si tratta di un'infezione batterica, anche se alla fine si decide di rimuovere il dente, è necessario un trattamento con antibiotici. È importante sapere che l'assunzione di farmaci antinfiammatori come l'ibuprofene prima di andare in clinica dentale, può eliminare il dolore e ridurre l'infiammazione parodontale, nascondendo il problema dell'infezione. Se l'infezione del dente è dovuta a carie, è possibile che con otturazioni possa essere risolta. Se i batteri raggiungono il nervo dovrà inserire un canale radicolare. L'endodonzia "uccide il nervo" e risolve anche il problema del dolore. È normale regolare il trattamento con farmaci che aiutano a controllare l'infezione. Se l'infezione appare sulle gengive, è necessario eseguire un trattamento parodontale.

Infezione dente giudizio: i sintomi

La maggior parte dei nostri denti cresce durante l'infanzia e da adulti conserviamo solo un leggero ricordo del loro dolore. Ma i denti del giudizio compaiono quando il paziente è adulto. Si trovano all'estremità della bocca e possono crescere sia nella parte superiore che inferiore così come potrebbero non apparire affatto. Cominciano a svilupparsi all'età di circa 17-21 anni e possono continuare a emergere dopo quell'età anche dopo 30 anni. È comune provare dolore con l'uscita dei denti del giudizio? In realtà ogni paziente è un caso a sé e se i denti escono correttamente e c'è abbastanza spazio in bocca per loro, potrebbero non causare disagio. Quando escono, i denti del giudizio rompono il tessuto gengivale e su di essi viene creato uno strato di pelle. È probabile che il cibo rimanga o la gengiva si infetti nel processo, nel qual caso causerà dolore e potrebbe essere necessaria l'estrazione.

Sintomi di un'infezione del dente del giudizio:

Tra i sintomi di un’infezione del dente del giudizio ci sono dolore e gonfiore, sanguinamento delle gengive e sensibilità dei denti. Un dolore molto forte ai denti del giudizio potrebbe coinvolgere anche testa, orecchio e gola e anche causare disagio durante la masticazione, febbre, indurimento della mascella locale, una forte infiammazione, alito cattivo e sapore amaro in bocca. Se riconosci questi sintomi è un'infezione al dente del giudizio ed è necessario trattarla con un antibiotico, quindi devi andare dal tuo dentista di fiducia il prima possibile.

Come capire se i denti del giudizio stanno crescendo dritti o storti?

Per definire queste condizioni dentali viene utilizzato il termine dente colpito o molari interessati, i loro sintomi sono facilmente riconoscibili e includono infiammazione e arrossamento alla gengiva, dolore durante la masticazione, gonfiore ai denti, aumento della sensibilità in bocca e infezione alle gengive. Questi sintomi possono indicare che i denti hanno problemi a uscire e dovresti andare dal dentista il prima possibile. Dopo la sua valutazione saprai se è necessario estrarre i denti del giudizio. In tal caso, non allarmarti, è un'operazione semplice e molto comune. Lo specialista si prenderà cura di te per non farti più avere alcun problema e chiarirà tutti i tuoi dubbi. L’ infezione dopo estrazione dente del giudizio potrà essere facilmente scongiurata seguendo con attenzione i consigli del dentista.
Infezione dente giudizio