coppia abbracciata

La prevenzione è importante!

Richiedi un check-up gratuito

CHECK-UP GRATUITO!
CHECK-UP GRATUITO!

Implantologia dentale Firenze

Implantologia dentale Firenze
La mancanza di un dente non può solo intimidire la persona quando si tratta di sorridere. Mangiare, sviluppare la tua vita sociale e persino ottenere un lavoro sono cose fondamentali nella vita che possono essere danneggiate da un sorriso incompleto. Il metodo più moderno per risolvere questo problema è la protesi fissata da impianti dentali, grazie all'implantologia dentale a Firenze.

Senza dubbio, questa è un'ottima alternativa per riempire gli spazi causati dalla perdita dei denti naturali e avere così il sorriso che hai sempre sognato. Molti pazienti affermano che queste protesi per impianti dentali sono più comode, efficienti e sicure delle protesi convenzionali.

Gli impianti dentali agiscono come radici artificiali di titanio biocompatibile, che vengono posizionate nella mascella superiore per sostituire i denti mancanti. Dopo alcuni mesi (il tempo varia a seconda del caso), sugli impianti viene installata una protesi supportata da impianto.

A differenza della vecchia protesi rimovibile, gli impianti di Firenze ottengono una migliore funzionalità ed estetica. Grazie al fatto che gli impianti dentali offrono una maggiore stabilità, migliorano l'efficienza masticatoria e la fonetica; il paziente migliora notevolmente la sua qualità di vita.

Prezzi implantologia Firenze: quanto costa un impianto dentale?

In questo articolo spiegheremo il processo che eseguiamo per sapere quando costa costruire e posizionare un impianto dentale di qualità e sostenibile.

Per sapere quanto costa un impianto dentale, la prima cosa che dobbiamo fare è una consulenza dentale. In questa consultazione identifichiamo le esigenze del paziente e conosciamo le loro aspettative. Analizziamo inoltre a fondo lo stato di salute generale, il difetto osseo, il tipo di occlusione o morso e il tipo di sorriso; input fondamentali per definire l'estetica e la funzione che l'impianto deve svolgere. Inoltre, costruiamo un modello diagnostico che ci mostra chiaramente la situazione. Quindi analizziamo le informazioni e identifichiamo le opzioni di trattamento più sicure, più praticabili e sostenibili. Costruire finalmente il percorso di riabilitazione e sviluppare un vero piano terapeutico con costi e tempi, da approvare dal paziente.

È importante tenere presente che il posizionamento di un impianto richiede un protocollo stabilito che valuti tutti i fronti di cui sopra. Inoltre, voglio dirti che tutti i professionisti della salute orale conoscono questo protocollo e saranno sicuramente in grado di posizionare l'impianto; Ma oso dire che il successo dell'impianto è nella riabilitazione, ed è per questo che è l'ideale che il professionista che posiziona l'impianto sia colui che lo riabilita. Perché dal primo momento in cui si pensa a un impianto, si sta pianificando una riabilitazione e chiunque collochi l'impianto deve essere in grado di farlo funzionare in modo prevedibile e sicuro.

Poiché ogni caso è unico e non ne esistono due uguali, è impossibile stabilire tariffe a prezzo fisso. Poiché l'impianto è solo un anello della catena e i collegamenti precedenti e successivi sono collegati al dominio professionale, all'esperienza, alla qualità del servizio e ai materiali utilizzati.

Come scegliere il giusto impianto dentale?

Dopo la prima consultazione dentale, analizzato le informazioni e proiettato i possibili piani di trattamento, viene scelto l'impianto ideale per ciascun caso. Vale la pena ricordare che al momento esiste una grande varietà di opzioni di impianto sul mercato, ma ciò che fa la differenza è la conoscenza dello specialista di impianti di sapere come scegliere quella giusta.

Impianti a Firenze: le varie tipologie

Gli impianti osso-ossei, osteointegrati o all'interno dell'osso: sono impianti che vengono inseriti all'interno dell'osso come dice il nome. Sono i più utilizzati e sono realizzati in titanio o materiali ceramici biocompatibili. Sono posizionati chirurgicamente sulle ossa mascellari o mascellari. Una volta posizionato correttamente l'impianto, vengono posizionate le singole corone, protesi fisse, overdenture o protesi ibride. Possono essere avvitati, cilindrici o arrotolati.

Sottoperiostale, con il nome più esatto di iuxta-ossuto: sono telai o sedie di metallo che sono posizionati sulla mascella e su cui sono ancorate le protesi.

Esistono, poi, anche impianti zigomatici.

Cosa succede se si deve optare per gli impianti dentali zigomatici?

Non è una tecnica molto comune, perché è un trattamento complesso e può essere invasivo. Questi impianti sono generalmente raccomandati quando si mantiene la riabilitazione dell'arco di un paziente che sperimenta una grande perdita ossea nella mascella.

Dovremmo sempre seguire la prescrizione dell'operatore sanitario per sapere quale trattamento è il più adatto a noi. Quindi non esiste un trattamento molto comune, la verità è che l'osso in cui sono posizionati gli impianti è ottimale per consentire l'osteointegrazione degli impianti. Pertanto, solo con un lavoro fatto bene e personalizzato c'è un ottimo tasso di successo a lungo termine.